Giorno 12: ultimo giorno di vacanza…

Quando sei a New York, hai il volo alle 22.20, -14 come temperatura esterna e devi liberare la camera alle 10 della mattina, che fai? Prima di tutto fai due lacrime perché ti accorgi che é l’ultimo giorno, poi ti organizzi per andare al Met. Vi devo però raccontare di un unico piccolo inconveniente che…

Giorno 11: il tour degli hotel

Essendo la mia quinta volta a New York ho deciso che dovevo trovarmi qualcosa di nuovo da fare, oltre al tour delle solite attrazioni. Per cui, come qualcuno avrà già capito leggendo gli articoli precedenti, ho deciso di creare un tour per visitare gli alberghi più belli di Manhattan, e ricercare gli Speakeasy dopo cena….

Giorno 10: New York nella sua interezza

Siamo agli sgoccioli, la nostra vacanza sta per finire e anche i chilometri fatti si fanno sentire; ma non potevamo lasciare New York senza alcune delle cose più identificative di questa città. La prima meta della giornata è stato il Museo delle arti e del design che si trova a Columbus Circle; un viaggio tra…

Giorno 9: “if you want anything, you can get it”

É arrivata la tempesta di neve, che nonostante l’allarmismo creato dai giornali italiani, non era altro che una bella nevicata. Questo però non ci ha impedito di muoverci, e quindi, siamo partiti in direzione Columbia University. La neve era già scesa copiosa, ma questo non ci ha impedito di entrare in un paio di edifici…

Giorno 8: una giornata a più piani.

I posti da visitare sono ancora tantissimi, ma la giornata di mercoledì é cominciata con l’intenzione di salire in alto e per questo la direzione era Uptown. Colazione in una catena dal nome messicano (Speedy) che prepara tutto al momento, o al massimo in giornata: muffins e brioches freschissime e pancakes preparati a richiesta. Dopo…

Giorno 6: il primo giorno dell’anno a New York City

Eccoci qui, un nuovo anno è cominciato e noi ci siamo svegliati a New York City! Non avendo fatto tardi la sera prima abbiamo preso la palla al balzo e ci siamo svegliati presto per andare al Top of the Rock. Si perché in questo periodo l’unico modo per evitare la fila è svegliarsi presto…

Giorno 5: l’ultimo giorno del 2017.

L’ultimo giorno dell’anno ci siamo concessi un po’ più di relax per evitare di arrivare troppo stanchi a sera. Prima di tutto, una passeggiata sul lato sud di Central Park fino ad arrivare al Plaza Hotel, dove siamo entrati per dare un occhiata ai negozi che si trovano nei piani sotterranei. Girando sulla fifth av….

Giorno 4: cosa fare in caso di neve e come non annoiarsi

Le previsioni dicevano neve e appena siamo scesi nella hall dell’albergo ha cominciato a nevicare. Per cui la giornata ha avuto un cambio di programma: direzione Museo di Storia Naturale, prima però, colazione. Questa volta abbiamo deciso di seguire un suggerimento Instagram dei nostri compagni di viaggio a distanza Paride ed Elisa: a Soho si…

Giorno 3: fare le cose giuste al momento giusto

Girando l’angolo del nostro albergo è possibile vedere, soprattutto in questi giorni di grande affluenza, la fila delle persone che stanno per prendere il traghetto e andare a vedere la Statua della Libertà. Siccome le temperature sono polari e nessuno di noi aveva voglia di diventare un pezzetto di ghiaccio, abbiamo optato per una sveglia…

Giorno 2: come lasciare tutti senza parole!

Svegliarsi a Manhattan è una grande emozione, ma la prima giornata deve essere speciale. Ricordo che il mio primo incontro con la Città di New York è stato grandioso, nel vero senso della parola: avevo 16 anni sono salita da una fermata della metropolitana e ho guardato in su. Non vedevo la fine! Era grandissimo,…

Giorno 1: destinazione Big Apple

La partenza è sempre entusiasmante, ma non sempre il volo si rivela al pari delle nostre aspettative. Abbiamo viaggiato con Fly Emirates e la comodità è veramente unica: lo spazio tra i sedili e tra sedile e finestrino è molto di più di quello che si trova nella maggior parte delle compagnie aeree, e la…